venerdì 3 aprile 2009

Musica Violino, World - Il Violino Country

Il Violino Country 
Salve a tutti prima di occuparci come di consueto della nostra rubrica dedicata alla musica etnica volevo sinceramente ringraziarvi per il vostro interesse, in pochi mesi dalla nascita questo blog, grazie a voi ha già totaliazzato oltre 5000 ingressi che per un piccolo spazio come questo può essere considerato un  buon inizio!
Oggi ci occupiamo della musica country, della mitica musica da "saloon" appunto!
Il violino con le sue sonorità caratteristiche incide fortemente nel sound generale di questo stile che ha segnato un' epoca Americana e che tutt' ora fà moda nel pensiero e nello stile di vita oltre oceano.
La Country music, anche chiamata country and western music o country-western, è il risultato dell'unione di forme popolari della musica americana sviluppatasi nel sud degli Stati Uniti.

Si sviluppa grazie agli influssi della musica tradizionale sudista (caratterizzata da Violino e Banjo, anche chiamata Old Time Music), dal blues, dai tradizionali Duos, gruppi musicali formati da fratelli (e caratterizzati dalla presenza di chitarra, mandolino e di una affascinante affinità vocale) ed dalla musica celtica degli immigrati anglo-irlandesi.

Questo genere musicale si compone di molti filoni artistici; i principali tra essi sono il Bluegrass, parte acustica della Country Music, caratterizzata da veloci assoli di mandolino, banjo e violino, genere popolarizzato da Bill Monroe e dai Foggy Mountain Boys, e la Western music, caratterizzata da tradizionali ballate.

Altri generi che derivano o originano dalla country music sono il Western swing, il Bakersfield sound, l'Outlaw Country, il Cajun e l'Honky tonk.

Vernon Dalhart fu il primo cantante country ad avere successo nazionale (Maggio 1924 con "The Wreck of Old '97"). Altri artisti famosi di quell'epoca furono i Blue Sky Boys, Riley Puckett, Don Richardson, Fiddling John Carson, Ernest Stoneman, Charlie Poole and the North Carolina Ramblers e Gid Tanner & The Skillet Lickers.

Alcuni tracciano le origini della country music moderna a due influenti gruppi: il cantante country Jimmie Rodgers e la Carter Family. Le loro canzoni furono le prime ad avere un riconoscimento nazionale, come le famose Sessions di Bristol in Tennessee, il 1° agosto 1927, nella quali Ralph Peer fu il talent scout e registratore di suono.

E' interessante notare come  violinisticamente come sia forte il filo conduttore che lega la musica irlandese o celtica al bluegrass e al country, notare come la musica bretone in america si trasforma in musica dei coloni lasciando intatta parte del suo background tecnico come le sonorità dei bicordi l' uso di pentatoniche e parte dei colpi d'arco, nello stesso tempo colorandosi  di nuove peculiarità quali le blue note, forme di improvvisazione vivace, glissando ostinati  e quella praticità tipica americana che tende ad arrivare al concetto più che scegliere la forma  elegante,  in perfetta armonia con la dura vita del west!
Ecco un pò paio di video interessanti trovati in rete!
Bill Monroe Blugrass band con due violinisti.

Ecco un video fantastico della Tony Rice Band!
Occhio al solo di violino!!

1 commento:

  1. Ciao. Sono Ennio, un ex reiner :) e musicista che ora tenta di suonare il violino. Mi piacerebbe comperare partiture per violino di brani country-bluegrass famosi. C'è qualche sito americano ? GRAZIE.

    RispondiElimina