domenica 16 gennaio 2011

Il Violino, dal film muto al VideoGame

Vi era una volta il film muto, i tempi di Kreisler, dove nelle prime sale da film, ad accompagnare la visione di queste arcaiche pellicole vi erano validi musicisti. Erano i tempi di Kreisler, delle magnifiche sonorizzazione fatte con violino e pianoforte, delle sue "Schön Rosmarin", "Liebesleid". Oggi la modernità, la tecnologia e la rete ci portano a riscoprire, in chiave moderna, vecchie forme d'arte. Guardate questo giovane violinista come sonorizza dal vivo, con il suo violino, il famossissimo videogame Super Mario, sicuramente non è impresa da dilettanti!




Nessun commento:

Posta un commento