giovedì 6 gennaio 2011

Le Regole d'oro del Violinista

1. Praticare un riscaldamento e un allungamento muscolare mirato e globale prima di suonare
2. Eseguire un riscaldamento progressivo allo strumento
3. Evitare lunghi periodi di esecuzione (circa 40-50 min) ed effettuare pause regolari di 5-10 min ogni ora
4. Adottare posture corrette evitando posizioni non fisiologiche che generano compensazioni muscolari nefaste  e prolungate nel tempo
5. Assicurarsi un ambiente ergonomico adatto (sedia, illuminazione, leggio)
6. Variare il repertorio e gli stili di musica suonati
7. Ricorrere se necessario ad accorgimenti tecnici: accessori ergonomici e modificazioni dello strumento
8. Praticare dello "stretching" prima e al termine delle esecuzioni
9. Evitare variazioni brutali dei ritmi di lavoro, come periodi di lavoro intenso prima di concerti o esami o come la ripresa eccessiva dopo un arresto prolungato a favore di una costanza di studio
10. Evitare dei lunghi periodi senza suonare, mantenere un’attività strumentale minima durante i periodi di riposo
11. Mai suonare con dolore: il motto "No pain, no gain" è falso
12. Prendere coscienza del proprio corpo, cercando di eliminare le tensioni muscolari presenti  con i diversi metodi esistenti (Metodo Feldenkreis, Metodo Alexander, Bioenergetica, Tai-Chi etc)
13. Controllare lo stress, l’ansia, la fatica sia mentale che fisica
14. Fare molta attenzione (o evitare) al trasporto di oggetti pesanti e alle attività fisiche di una certa entità
15. Nella vita quotidiana, conformarsi a regole generali di igiene (alimentazione e idratazione corretta, giusta quantità di sonno, attività fisiche regolari) e se possibile evitare l' uso di alcool e tabacco

Nessun commento:

Posta un commento