martedì 3 maggio 2011

Edito da Curci - Concerti per violino N 3 , 4 , 5 di Mozart nella revisione di Salvatore Accardo




Frutto dell' interessante collaborazione tra il celebre violinista italiano Salvatore Accardo e Curci Edizioni sono i famosi concerti per violino N 3 - 4 - 5 di Mozart. Le diteggiature interamente curate dal Maestro Accardo, con cadenze e fermate di Joachim (N4 N5),  Sam Franko (N3) e Accardo (Fermate e Ossia N 4 e 5) . I tre volumi si presentano riccamente curati sia nella parte tecnica che nella veste grafica.  Comprensiva di adattamento pianistico e partitura per violino (cadenze separate e rilegate a parte). Un ottimo acquisto per chi desidera approfondire questi celebri concerti dal punto di vista e dalla saggia interpretazione del piu' celebre dei violinisti italiani contemporanei.



La musica di Mozart è tanto semplice nella sua grandezza da non aver bisogno di artifizi, di fraseggi strani”.
Così Salvatore Accardo nella prefazione alla nuova edizione pubblicata da Curci dei Concerti per violino n. 3 (KV 216), n. 4 (KV 218) e n. 5 (KV 219) di Mozart.
Nel 150° anniversario della fondazione, la casa editrice ha siglato una nuova collaborazione con il grande virtuoso per la revisione di alcuni dei più importanti brani della letteratura violinistica.
La prima uscita è dedicata al genio Salisburghese, che con i sette capolavori scritti tra il 1775 e il 1780, ha lasciato un’impronta indelebile in questo repertorio ancora oggi amatissimo dal grande pubblico.
Commentando le partiture Accardo riporta, e sottoscrive, il giudizio di David Oistrakh, secondo il quale i concerti per violino di Mozart «si possono suonare bene soltanto quando si è bambini o adulti molto maturi».

Chiavi di lettura privilegiate sono dunque, da un lato, la spontaneità dell’infanzia, dall’altro lo scavo e l’approfondimento di tutta la produzione del compositore.
«Alla fine – conclude Accardo – questo processo ti riporta là dove eri partito, a quella semplicità dell’interpretazione fanciullesca, che tuttavia ora emerge da una vera conoscenza».
Sulla scorta di uno studio meticoloso e di un’intensa carriera ai vertici del panorama musicale mondiale, Salvatore Accardo mette a punto una revisione che si oppone a molte cattive abitudini interpretative stratificatesi nel tempo.
In particolare il suo contributo sottolinea la naturalezza delle articolazioni, anche nei passaggi più virtuosistici, e la cantabilità, tutta italiana, che pervade soprattutto i movimenti centrali.
La pubblicazione comprende anche la riduzione per violino e pianoforte, scritta da Francesco Fiore, e poi le cadenze e le “fermate”: in parte vengono riprese quelle ormai classiche di Joseph Joachim, ma altre sono firmate da Sam Franko e dallo stesso Accardo. Il risultato è un testo imprescindibile per i violinisti, che riporta al cuore della musica di Mozart.


Ecco alcune informazioni per chi fosse interessato all' Acquisto:

W.A. Mozart, Concerto n. 3, revisione e diteggiatura di Salvatore Accardo – Riduzione per violino e pianoforte di Francesco Fiore – Edizioni Curci 2011 – Prezzo: € 13,90 (spartito violino e pianoforte + parte solista + cadenze e fermate)
W.A. Mozart, Concerto n. 4, revisione e diteggiatura di Salvatore Accardo – Riduzione per violino e pianoforte di Francesco Fiore – Edizioni Curci 2011 – Prezzo: € 13,90 (spartito violino e pianoforte + parte solista + cadenze e fermate)
W.A. Mozart, Concerto n. 5, revisione e diteggiatura di Salvatore Accardo – Riduzione per violino e pianoforte di Francesco Fiore – Edizioni Curci 2011 – Prezzo: € 14,90 (spartito violino e pianoforte + parte solista + cadenze e fermate)
Informazioni per il pubblico
info@edizionicurci.it
www.edizionicurci.it

Nessun commento:

Posta un commento