venerdì 8 luglio 2011

Géza Hosszu Legocky e il Violino Tzigano all' Estate Musicale del Garda

    53° Festival Violinistico Internazionale 


L’artista gypsy, scoperto e lanciato da Martha Argerich, arriverà a Salò con il suo scatenato gruppo “The 5 Devils”

Dal 10 Luglio al 6 Agosto 2011, nella suggestiva cornice della città di Salò si svolge anche quest’anno l’Estate Musicale del Garda “Gasparo da Salò” che, come per le passate edizioni, si pregia della direzione artistica del Maestro Roberto Codazzi e della partecipazione di rinomati musicisti. 

Il Festival Violinistico si riconferma, quindi, un appuntamento di prestigio internazionale che ha saputo ritagliarsi un ruolo importante tra le kermesse dedicate al violino, giungendo così alla sua 53° edizione. Un’edizione che, sulla scia dei consensi raccolti lo scorso anno, presenterà il violino in tutte le sue sfaccettature, aldilà di quella classica.

La punta di diamante della manifestazione, infatti, sarà il più grande violinista tzigano del mondo, Géza Hosszu-Legocky: l’artista di origine gypsy, scoperto e lanciato da Martha Argerich, arriverà a Salò con il suo scatenato gruppo “The 5 Devils” per dettare il ritmo ad una kermesse che si preannuncia scintillante.


Ma anche la “classica” non tradirà le attese degli appassionati: a grande richiesta tornerà sul palco Domenico Nordio. A lui l’onore di tenere a battesimo la viola modello “Gasparo da Salò” donata alla città da uno dei più grandi liutai della nostra epoca, Francesco Bissolotti.
Grande attesa per il debutto al Festival di due astri nascenti del violino: l'italoamericano Markus Placci, con l'Orchestra di Padova e del Veneto, e Alessandro Braga, con I Pomeriggi Musicali. Tra gli imperdibili concerti, lo spettacolo “Il giovane Paganini”, una produzione originale del Festival siglata da uno dei più formidabili enfant prodige dell'archetto, Stefano Mhanna, accompagnato dal maestro Glauco Bertagnin e dell'Orchestra a Fiati di Salò diretta da Andrea Loss.

Il filone jazz porterà alla ribalta tre giovani virtuosi bresciani che hanno trovato in questo genere musicale la loro specializzazione: Daniele Richiedei, Vincenzo Albini con la sua “The Swingers Big Band” e Stefano Zeni.

In programma, poi, diversi appuntamenti dedicati alla musica crossover, con il Quartetto Archimia in testa, per esplorare nuove sonorità e possibilità acustiche, unendo la disciplina classica all' estro della musica pop e jazz.

Tra gli eventi più coinvolgenti, la serata-tango, molto apprezzata la passata edizione. Nella prima parte si potrà assistere all'esibizione di un gruppo specializzato nell'esecuzione del “nuevo tango” (Piazzolla, ecc.), scandita dalla performance dei migliori tangueri argentini. Nella seconda parte, gli stessi ballerini inviteranno il pubblico a gettarsi nella danza.

Il Festival, dunque, presenterà continue iniziative che faranno risuonare la musica in ogni angolo di Salò “Città della Musica”, in vista del riconoscimento che ha conquistato di recente. Un punto di ri-partenza importante per la città di Gasparo, che trova nel violino e nell'arte dei suoni la propria essenza culturale.

In allegato il programma completo della manifestazione che, per cause di forza maggiore, potrà subire delle variazioni anche senza preavviso.

BIGLIETTERIA PER CONCERTI A PAGAMENTO
Assessorato alla Cultura del Comune di SalÚ
Palazzo Municipale, Lungolago Zanardelli.
Tel. 0365.296827/834.

Orari biglietteria
Da lunedì a venerdì dalle 9.00 alle 12.00;
martedì e giovedì dalle 15.00 alle 17.00.

Prezzi dei biglietti per i concerti a pagamento in Piazza Duomo

Biglietti non numerati, settore unico, per singolo concerto: Euro 15
In vendita anche nelle sere di concerto dalle ore 20.00 nel luogo del concerto stesso.

Biglietti promozionali per concerti in Piazza Duomo, numerati per quattro concerti: Euro 45 (in vendita fino ad esaurimento delle disponibilità, acquistabili “a pacchetto” per tutti i 4 concerti).

Biglietti promozionali ridotti, settore numerato, riservati fino ai 26 anni di età e oltre i 65 anni, per  quattro concerti: Euro 40 (in vendita fino ad esaurimento delle disponibilità, acquistabili “a pacchetto” per tutti i 4 concerti).

Prezzi dei biglietti per i concerti a pagamento nel Chiostro di Santa Giustina

Biglietti settore unico: Euro 10 comprensivo di degustazione after dinner.
In vendita anche nelle sere di concerto dalle ore 20.00 nel luogo del concerto stesso.

Biglietti ridotti settore unico, riservati fino ai 26 anni di età e oltre i 65 anni: Euro 8 comprensivo di degustazione after dinner.
In vendita anche nelle sere di concerto dalle ore 20.00 nel luogo del concerto.

Ufficio stampa
CM COMUNICAZIONE
Via Fratelli Gabba 9
20121 Milano
Tel. 02.89095051
Piazzale delle Medaglie d'Oro, 57
00136 ROMA
Tel. 06.35451213 - 06.35295588

Per informazioni:
Assessorato alla Cultura del Comune di Salò
Palazzo Municipale, Lungolago Zanardelli
Salò (Brescia)
Tel. 0365.296827/834

Nessun commento:

Posta un commento