venerdì 20 gennaio 2012

Il Violino di Massimo Quarta e l’Orchestra Tito Schipa a Taranto

  Un appuntamento  importante a Taranto con la grande musica sinfonica sabato 21 gennaio alle 21 presso la concattedrale “Gran Madre di Dio”: Massimo Quarta  dirige l’Orchestra Sinfonica Tito Schipa in un concerto che vedrà il celebre violinista (vincitore del  prestigioso Premio Paganini) esibirsi nella doppia veste di direttore e solista.
Marcello Panni, in occasione della Stagione Sinfonica e di Balletto 2011-2012 dedicata al virtuosismo trascendentale nel bicentenario della nascita di Franz Liszt, ha voluto riproporre le due esperienze affidando questa nuova produzione dell’Orchestra Sinfonica Tito Schipa al violinista e direttore leccese, Massimo Quarta.
All’insegna dei capisaldi del violinistmo e dell'  italianità si aprirà il concerto con l’esecuzione de I Palpiti per violino e orchestra op.13, introduzione e variazioni sul tema “Di tanti palpiti” dal “Tancredi” di Rossini, l’aria che Paganini trasformò in chiave virtuosistica spinto dall’enorme popolarità che la cavatina di Tancredi aveva conquistato fin dalla prima esecuzione dell’opera alla Fenice di Venezia.
Seguirà una prima esecuzione assoluta: Paganini,Paganini! per violino e orchestra, commissionata per l’occasione  dalla Fondazione ICO Tito Schipa al compositore Nicola Campogrande. Nella seconda parte del concerto verrà eseguita  invece la Sinfonia Fantastica, la composizione più celebre di Hector Berlioz (1803-1869).
Anche questo concerto sarà all’insegna della solidarietà a favore del Centro Educativo Ambarabà, dedito al sostegno educativo di minori a rischio e al supporto di situazioni familiari svantaggiate.

Nessun commento:

Posta un commento